Sonia Colarullo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:





VALENZE DEI CANTI ACCOMPAGNATI DALLA DANZA

Questa slide è tratta da


La frase della grande coreografa Pina Baush descrive molto bene la portata liberatoria e arricchente della danza. La danza in senso reale e in senso metaforico è una attività di ricerca-azione.
In sintesi, queste sono a mio avviso le valenze del far danzare i bambini e danzare assieme a loro.
  • Assimilare i contenuti in modo festoso, creativo e ludico;
  • Partecipare ai racconti con l’aiuto del ritmo, delle rime e del movimento di tutto il corpo;
  • Esprimere col corpo la propria gioia e relazionare con gli altri in modo festoso e cooperativo (balli di gruppo).
Il mio modo di far apprendere è organizzare la sezione e la lezione in centri d’interesse, ebbene il canto e la danza non mancano mai!
Vi confesso che ci sono momenti in cui io danzo con loro, anche drammatizzando i personaggi delle canzoni (prima o poi qualcuno si sorprenderà a vedermi persino gattonare, se c’è per esempio la canzone della pecorella che si perde).
In altri momenti io osservo e se necessario do dei suggerimenti ed è gratificante vedere come si organizzano bene anche da soli.
Le prime volte c’è chi si vergogna a danzare (del resto è divertente fare anche da spettatore) ma, nel vedere quanto è coinvolgente tutto questo, vince presto la timidezza e “prende il volo”.
Anche questa è una grande gratificazione!
GIOCO DANZA ALLA LIM

Quando si proietta una canzoncina alla LIM e la LIM si trova in una stanza dalle discrete dimensioni, oltre a imparare il canto, si può anche danzare!
In alcune scuole, soprattutto in inverno, manca il contatto con la natura: niente può compensare il valore dell’esperienza diretta, tuttavia con sottofondo video offerto dalla LIM si può drammatizzare di nuotare nel mare o volare con gli insetti del prato!




Per approfondire questa impostazioni metodologiche, vai a:


Per conoscere le attività che si avvalgono della LIM, vai alla sezione:

Torna ai contenuti | Torna al menu